Nel momento in cui si vuole arredare con cura il living, grande attenzione va riservata alla scelta dei punti luce che giocano un ruolo strategico, più di quanto si possa immaginare. Abbiamo quindi selezionato ben quattro idee che rispondono alle tue esigenze. Scegli la soluzione che più fa al caso tuo tra faretti con sistemi nascosti, strisce led a risparmio energetico o, moderne applique oppure lampade a sospensione dallo stile classico.

1.     Faretti nascosti

La prima soluzione per illuminare in maniera accurata la zona del living è quella di adottare dei faretti con sistemi di sostegno nascosti nei controsoffitti realizzati in cartongesso Roma. Infatti, realizzando contropareti e controsoffitti in cartongesso è possibile nascondere i faretti creando geometrie e tracciati particolari da cui spunta la luce che illumina l’ambiente per valorizzarlo ancora di più.

2.     Strisce led

Un po’ come si utilizzano i faretti, è possibile adottare un’illuminazione con strisce led che, oltre a un impeccabile risultato curato dal punto di vista estetico, garantiscono anche un risparmio economico poiché i consumi energetici sono limitati.

3.     Lampadario centrale

Sebbene meno originale rispetto ad altre, il lampadario centrale è sempre un’ottima idea quando si tratta di illuminare il soffitto di casa. Per installare un lampadario che possa davvero essere protagonista, meglio puntare su dimensioni e volumi XXL.

Inoltre, l’ideale sarebbe andare a contrasto con il resto dell’arredo perciò una fonte luminosa a sospensione dal carattere classico in un ambiente invece più minimalista. Il contrasto tra le due soluzioni mette ancora più in risalto il punto luce che può richiedere anche un rosone in cartongesso Roma per essere valorizzato al meglio.

4.     Applique

Per concludere, negli ultimi tempi quando si parla di progetti di illuminazione di interni, molte persone scelgono invece le applique. Sono tra i principali trend degli ultimi periodi, con ispirazione che arrivano direttamente da qualche decennio fa.

Puoi scegliere applique installate in maniera regolare lungo le pareti in cartongesso Roma o, per i più audaci, affiancarle addirittura due. Ottime anche al posto delle classiche abat-jour in camera sopra al comodino.

Di Grey