Nel momento in cui si organizzano traslochi o sgomberi Roma, non tutti si preoccupano come dovrebbero degli amici a quattro zampe. In realtà, operazioni come queste possono essere stressanti non solo per i padroni, ma anche per gli animali che quindi hanno bisogno di particolari attenzioni per evitare loro uno stress eccessivo.

Come organizzare il trasloco per un gatto

In realtà, sono i gatti ad avere qualche difficoltà in più durante il trasloco e cambio casa. infatti, questi animali non si affezionano solo e unicamente ai padroni ma anche agli spazi e agli ambienti domestici, in particolare quando sono abituati a stare dentro e non uscire praticamente mai. Possono quindi fare fatica ad adattarsi ai nuovi ambienti. L’ideale sarebbe trasferire il micio solo per ultimo e tenerlo in una stanza chiusa e farlo abituare ai nuovi ambienti un po’ alla volta. è essenziale non farlo uscire, soprattutto se è un gatto abituato a stare in casa, purché potrebbe perdersi o scappare.

Che cosa fare con il cane

Sebbene i cani siano meno suscettibili, hanno ugualmente bisogno di attenzione durante i traslochi e gli sgomberi Roma. In linea di massima, occorre portarle con sé ogni volta che ci si reca presso la nuova abitazione in maniera che possano avere l’occasione e l’opportunità di esplorare i nuovi ambienti prima di trasferirsi in maniera definitiva.

Come accogliere gli animali in casa nuova

Se da una parte e cani e gatti sono gli animali più diffusi, ciò non significa che non ce ne siano altri. Infatti, le famiglie italiane ospitano sotto il loro tetto pesci, rettili, conigli, criceti e cavie in abbondanza i quali anch’essi hanno bisogno di qualche attenzione in più in concomitanza con il trasloco. In casa nuova, devono essere dedica predisposti già prima del loro arrivo tutti i loro oggetti di uso comune a partire dalla cuccia dove possono sentirsi riparati e protetti e tutto il necessario per mangiare e bere.

Infine, c’è ancora un po’ di spazio per una piccola nota conclusiva che ricorda di non abbandonare mai gli animali quando ci si trasferisce in una casa che non li accetta ma portarli eventualmente al canile o strutture simili.

Di Grey