Il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali di Roma Ŕ - per ricchezza e pregio degli esemplari conservati - il maggiore istituto europeo di questo tipo. I reperti esposti sono pi¨ di mille, di varia provenienza - dall'estremo oriente ai siti archeologi dell'Etruria meridionale, e distribuiti lungo un arco cronologico amplissimo, che spazia dall'epoca tardo-ellenistica al XX secolo. Tra gli esemplari di eccezionale valore storico-artistico qui conservati, spiccano per raritÓ il pianoforte costruito da Bartolomeo Cristofori nel 1723 e la celeberrima Arpa Barberini.





Sviluppo by Key Work srl | Web Agency Roma